Pagina Facebook:

On Stage on 15 AGO

Info


SANTII è un progetto artistico e musicale ideato da Miki e Alex, due artisti italiani che avevano collaborato insieme a diversi progetti, tra cui la band M+A (selezionata come una delle migliori novità del 2014 dal The Guardian).
Nato in UK durante sessioni notturne di registrazione divise tra Tyleyard Studio (Mark Ronson) e Dean St. Studio, SANTII si basa sull’idea di creare un mondo multimediale composto da collaborazioni con artisti provenienti da tutto il mondo, direzione di video-film, creazione contenuti visuali che saranno parte di un magazine, tutti connessi allo stesso centro di gravità. Il nome della band e il nome dei dischi saranno sempre identici: SANTII, che verrà declinato diversamente nel tempo. Come per le serie TV, ogni album sarà una stagione.
La parte musicale è una congiunzione di scene musicali e mondi musicali apparentemente diversi, ma attentamente gemellati dalla band: l’elettronica club europea e l hip hop e R & B americano dall’altra.
Per la prima stagione S01, la band ha selezionato artisti di generi e scene musicali diverse: Uli k (per la scena Bala Club Uk), Mick Jenkins e The MIND (per la scena hip hop di Chicago), Supah Mario (produttore di Drake, che copre l’universo Drake), Cakes da Killa ( uno dei maggiori esponenti della scena queer hip hop di NYC), Thomas Mraz (uno dei nomi più interessanti della scena hip hop russa), Morrie  (cantante coreana legata a Danny L Harle e PC MUSIC), Rejjie Snow (uno dei rapper preferiti della band), e così via.
Per quanto riguarda il processo artistico, l’intera tracklist di S01 è nata a partire dai guest: ad ogni artista era stata inviata una cartella piena di demo, provini, estratti ed idee. Ognuno di loro ha scelto un elemento, che ha fatto suo. Tutto il disco nasce proprio da questo dialogo tra le scelte dei guest e l’orchestrazione di SANTII.
Tutto: scrittura, produzione, mix, visual e video è gestito fatto e diretto da SANTII, che non sarà solo un progetto musicale ma un entità che connetterà mondi diversi.